Arriva la piattaforma Facebook Business Suite!

Un nuovo strumento per le imprese.

La pandemia da COVID-19 ha messo a dura prova l’economia di tutto il mondo, è un dato di fatto. Solo alcuni settori hanno subito degli incrementi nelle vendite, per esempio quello alimentare, con i supermercati presi d’assalto per assicurarsi l’ultimo pacco di farina, e quello farmaceutico con la ricerca quasi ossessiva di un flacone di alcol, una confezione di guanti mono-uso e delle mascherine chirurgiche.

Sopratutto in questi ultimi mesi, quando il COVID-19 ha cambiato il nostro modo di vivere, è emersa l’importanza di avere un sito web. Più in generale, ad oggi avere un contatto online con i propri clienti è vitale!

Alcune botteghe fortunatamente hanno trovato il modo per risollevarsi, ma tanti altri negozi hanno purtroppo dovuto chiudere definitivamente. E se avessero considerato l’idea di aprire un e-commerce?  Forse non staremmo parlando della chiusura di molte piccole realtà locali.

Morale: sebbene Il lockdown abbia avuto un impatto negativo sulla maggioranza delle aziende e sulla psicologia delle persone, bisogna riconoscergli il merito di aver rivoluzionato il marketing online!

Per quanto riguarda il mondo social e digital, le “fasi 1, 2 e 3” hanno arricchito il vocabolario delle persone: ad esempio parole come pay per click, call to action e click-trough rate venivano nominate ed utilizzate più spesso perché le persone iniziavano ad orientarsi e interessarsi all’ambito del digitale.

Noi di Exxmedia, come agenzia web, siamo stati contattati da varie aziende che, incuriosite dal voler rispondere al COVID-19, si sono avvicinate alle strategie di marketing chiedendoci sviluppi e soluzioni digitali. Le attività hanno scelto di creare chi la loro vetrina digitale, chi siti web più strutturati e chi e-commerce ottenendo in breve tempo risultati soddisfacenti. E cliente soddisfatto uguale Exxmedia soddisfatta!

Per quanto riguarda il mondo social e digital, il lockdown ha ampliato il vocabolario delle persone: ad esempio parole come pay per click, call to action e click-trough rate venivano nominate ed utilizzate più spesso perché le persone iniziavano ad orientarsi e interessarsi all’ambito del digitale.

Per supportare le attività, dalle piccole alle grandi imprese, Facebook già nel mese di maggio 2020, nel bel mezzo della pandemia, aveva annunciato l’apertura dei negozi online. È un modo per realizzare una vetrina digitale permettendo ai clienti di sfogliare e acquistare articoli direttamente sulle piattaforme social Instagram o Facebook, interfacciandosi anche con il sito web aziendale, comodamente dalla poltrona di casa propria.

Uno strumento che si è rivelato molto utile perché ha consentito ai negozi di tamponare la falla ed aiutare a sopperire alla mancanza delle visite fisiche nello store, riuscendo comunque a vendere.

Ma c’è dell’altro! In un’unica applicazione, i titolari di attività commerciali possono gestire i propri contenuti, l’ecommerce, i messaggi attraverso l’inclusione di Instagram e Messenger. Insomma, un’ottima soluzione per farsi conoscere online tramite il web marketing.

Altro elemento utile e necessario per poter capire come e se si sta crescendo online è la possibilità di poter accedere alle statistiche, consultando i dati, cosa importantissima e troppo spesso tralasciata dalle aziende, dando una panoramica corretta della nostra attività online e dell’andamento delle nostre performance sui social network. Consente anche di ricevere nella stessa casella i messaggi provenienti da Instagram Direct e Facebook Messenger.

Per accedere a questa nuova piattaforma è necessario utilizzare il proprio account collegato alle pagine che si intendono convogliare in Facebook Business Suite. Dopo questo primo step, sarà sufficiente cliccare su un pulsante per creare, pianificare o pubblicare subito un nuovo contenuto. Il nuovo post sarà uguale, immagine e testo, in entrambi i social.

Le dichiarazioni di Menlo Park, come agenzia web, ci fanno ben sperare! Questo perché attualmente la nuova piattaforma di gestione delle pagine social è disponibile solo per le piccole e medie imprese.

Ma nel caso in cui anche le grandi aziende volessero rivolgersi a noi perché interessate a questo servizio? Niente panico! Fortunatamente l’intenzione futura è quella di permettere anche alle grandi imprese di usufruire di questa utilissima applicazione. Ovviamente noi di Exxmedia saremo pronti a guidarvi e supportarvi nell’utilizzo di questa piattaforma!

C’è da dire che al momento gli sviluppatori hanno voluto includere solamente Facebook e Instagram con i rispettivi canali di messaggistica. Menlo Park però ha già dichiarato di avere l’intenzione di integrare presto anche altre piattaforme come Whatsapp.

Dunque abbiamo visto quanto può essere efficiente avere la propria vetrina online! Quante persone potreste raggiungere se aveste il vostro e-commerce e uno shop online su Facebook? Ve lo diciamo noi: parecchie!

Ti abbiamo convinto? Opterai per un sito e-commerce? Non esitare a contattarci!

Sei d’accordo? Vuoi approfondire l’argomento? Ci fa piacere.

Contattaci per dare risposta alle vostre domande e, perché no, per studiare una strategia di mercato online adatta alla vostra azienda.