100 milioni da Facebook per 30.000 PMI.

Tra poche settimane le domande per l’aiuto economico cominceranno ad essere accettate, nel frattempo, è possibile registrarsi per ricevere maggiori informazioni.

Dal mondo Social più piattaforme si sono attrezzate per essere… social!
Questo per arginare la disinformazione e per offrire annunci gratuiti alle aziende; Facebook ovviamente non è da meno.

Così Mark Zuckerberg ha deciso di mettere a disposizione 100 milioni di dollari destinati alle piccole imprese in tutti e 30 i paesi in cui la compagnia opera.

Per voce di Sheryl Sandberg, direttirece operativa del soacial network:
“Abbiamo ascoltato le piccole imprese per capire come possiamo aiutarle al meglio. Abbiamo sentito, forte e chiaro, che un sostegno finanziario potrebbe consentire loro di tenere le luci accese e pagare le persone che non possono venire a lavorare, ecco perché oggi Facebook investe 100 milioni di dollari per aiutare 30 mila piccole imprese in oltre 30 Paesi in cui i nostri dipendenti vivono e lavorano”.

(Pubblicato da Sheryl Sandberg su Martedì 17 marzo 2020.)

Facebook Small Business Grants Program

Oltre al denaro Facebook avvierà anche un programma per dare supporto a queste realtà, le più colpite dalle conseguenze economiche dall’epidemia di Coronavirus.
Una vera e propria piattaforma dedicata alle piccole aziende con consigli utili e corsi di formazione.

A chi ?

Non sono ancora chiari i dettagli dell’operazione messa in piedi dal colosso Facebook, si sa per certo che comunque  mette a disposizione 100 milioni di dollari in sovvenzioni, in contanti e crediti pubblicitari per un massimo di 30.000 piccole imprese.

Il programma sembra sia indirizzato a questi punti in primis:

  • supportare la forza lavoro dell’azienda
  • aiutare con i costi di affitto
  • connettere le imprese con più clienti
  • coprire i costi operativi

Come scritto sopra, le domande cominceranno ad essere accettate nelle prossime settimane. Nel frattempo, è possibile registrarsi per ricevere maggiori informazioni su quando saranno disponibili.
“Abbiamo ascoltato le piccole imprese per capire come possiamo aiutarle al meglio”.

 Beh, mica male no?

Sei d’accordo? Vuoi approfondire l’argomento? Ci fa piacere.

Contattaci per dare risposta alle vostre domande e, perché no, per studiare una strategia di mercato online adatta alla vostra azienda.